Abilita l’accesso ad Azure AD con la posta elettronica come ID alternativo

Microsoft ha annunciato l’anteprima pubblica di una nuova feature: la possibilità di accedere ad Azure AD con la posta elettronica oltre che con l’UPN (UserPrincipalName). Nelle aziende in cui la posta elettronica e l’UPN non sono la stessa cosa, si può creare confusione per gli utenti che non possono utilizzare il proprio indirizzo mail per accedere. Con questa nuova funzionalità, puoi consentire ai tuoi utenti di accedere con il loro UPN o il loro indirizzo e-mail, evitando loro questo disguido.

Questa feature può essere abilitata impostando l’attributo AlternateIdLogin in HomeRealmDiscoveryPolicy. Utilizza le seguenti istruzioni per configurarlo nella tua organizzazione: https://tinyurl.com/y3og58lr

Al momento, molti stanno usando funzionalità in Azure Active Directory (Azure AD) Connect per raggiungere questo obiettivo, ma ciò richiede loro di impostare l’indirizzo di posta elettronica come UPN in Azure AD. Con questa nuova funzionalità, sarà possibile usare lo stesso UPN su Active Directory e Azure AD on-premises per ottenere la migliore compatibilità tra Office 365 e altri carichi di lavoro, consentendo comunque agli utenti di accedere con il loro UPN o e-mail.

Ci auguriamo che questa novità semplifichi l’esperienza di accesso a tutti gli end users.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: https://tinyurl.com/yypv5yer