Aggiornamento di Office 365: è arrivata la preview di Microsoft Forms

Microsoft Forms in preview

Microsoft Forms è un’applicazione leggera e semplice da usare per la creazione di sondaggi, questionari e quiz. Ti permette di raccogliere facilmente feedback dei clienti, metriche di giudizio e soddisfazione, capire cosa pensano i dipendenti e molto altro. Funziona su tutti i browser ed include diverse funzionalità quali scelta del tema, supporto per logo ed immagini, visualizzazione di risultati in tempo reale, grafici automatici, domande ramificate e supporto per la collaborazione.

Con questa Preview, verrà inoltre aggiornata la funzionalità di Excel Survey che cambierà nome in “Forms for Excel”.
L’aggiornamento è il risultato dell’esperienza moderna e potenziata di Microsoft Forms che semplifica la raccolta di informazioni da Excel. Potete inoltre utilizzare Forms senza dover cambiare le impostazioni aziendali per la condivisione di OneDrive.
E, ovviamente, la Preview, è garantita da qualità, norme e sicurezza tipiche del mondo Office365.

Il rilascio della Preview è iniziato dai clienti in First Release. A partire dalla seconda metà di Giugno, invece, è partito il roll-out per i restanti utenti Office 365 che sarà completato a Settembre. Per quanto riguarda gli account educational, invece, Microsoft Forms è disponibile da Agosto 2016.

Indicazioni per gli amministratori IT
Con questo rilascio, gli amministratori potranno assegnare o rimuovere licenze Microsoft Forms per ciascun dipendente.
La rimozione di una licenza comporta, per l’utente, l’impossibilità di creare modelli in Microsoft Forms: potrà comunque rispondere ai forms creati da altri.
Microsoft Forms verrà abilitato di default.

Gli amministratori possono inoltre bloccare la possibilità ad utenti esterni di collaborare alla realizzazione di domande e risposte. Così facendo, gli esterni all’azienda non avranno la possibilità di modificare forms e risposte create da utenti aziendali. Potranno comunque rispondere ai questionari se l’autore degli stessi li ha abilitati.

Come prepararsi a questi cambiamenti?
Gli amministratori possono, innanzitutto, informare gli utenti che l’app è in arrivo come componente della loro sottoscrizione e che verrà abilitata di default.

Inoltre, gli amministratori possono gestire le tempistiche, impostando il momento in cui gli utenti vedranno comparire Forms tra i programmi della suite di Office 365.
Visitate la sezione Abilitare e disabilitare Microsoft Forms per saperne di più.