In arrivo AI Builder per la Power Platform

Al Microsoft Business Applications Summit di quest’anno, sono stati annunciati gli investimenti fatti in ambito Artificial Intelligence per la Power Platform.
La Power Platform è una piattaforma low code che permette alle aziende di analizzare dati, lavorarci attraverso le applicazioni ed automatizzare i processi di business.
Permette a tutti, dagli sviluppatori professionisti ai frontline worker di partecipare ai processi che portano a migliori risultati di business conseguenti alla creazione di app.

Oggi, vi annunciamo AI Builder, la piattaforma di intelligenza artificiale low code che supporta la Power Platform.
Sarà possibile utilizzarla sui dati già esistenti all’interno dei Common Data Service (CDS) e dei datastore enterprise-grade all’interno della Power Platform.
AI Builder è la piattaforma che fornisce un’esperienza low-code e che permette ad ogni sviluppatore di creare e customizzare le sue PowerApp ed i suoi Flow.

In arrivo AI Builder per la Power Platform

Potete accedere ad AI Builder dal pannello di navigazione all’interno di PowerApps Studio o dal sito di Microsoft Flow.
L’esperienza semplificata di tipo wizard è creata per permettere agli sviluppatori di mantenere l’essenza della Power Platform.
Potete accedere a tutti i vostri modelli di AI da un unico panello sotto la tab AI Builder ‘Models’, che vi fornisce informazioni chiave su ogni modello in formato tabella.
Cliccando su un particolare modello, verrete portati alla pagina di dettaglio in cui trovare altre informazioni chiave ed azioni da poter compiere. Potete, ad esempio, pubblicare e testare il modello, visualizzarne l’efficacia e la mole dei dati oppure vedere altre azioni raccomandate dalla pagina di dettaglio.

Di seguito le funzionalità principali di AI Builder che vi annunciamo oggi:

Classificazione Binaria
In arrivo AI Builder per la Power Platform

La funzione Binary Classification utilizza i dati storici per prevedere se i nuovi dati finiscano in una o due categorie.
La classificazione binaria di AI Builder è un modello di AI che anticipa risultati di business di tipo sì/no imparando ad associare schemi di dati storici a esiti precedenti.
Basandosi su questi risultati, il modello di classificazione binaria ricerca e rileva gli schemi appresi nei nuovi dati per prevedere esiti futuri.
Utilizzate il modello di classificazione binaria di AI per esaminare interrogativi di business la cui risposta possa essere una delle due opzioni disponibili.
Ad esempio yes/no, true/false, vero/falso, pass/fail, go/no go.

Classificazione del Testo
In arrivo AI Builder per la Power Platform

La funzione Text Classification tagga qualsiasi frammento di testo basato sui dati storici forniti.
Snellite il business taggando in maniera automatica il nuovo testo. La classificazione del testo è uno dei problemi fondamentali di tipo Natural Language Processing (NLP).
Permette di taggare il testo inserito con tag o etichette che possono essere utilizzate per la sentiment analysis, il rilevamento dello spam e lo smistamento delle richieste dei clienti solo per fare alcuni esempi. Utilizzate la classificazione del testo di AI Builder con Microsoft Flow e PowerApps per automatizzare e scalare i processi di business e liberare i vostri dipendenti da questo carico di lavoro. Lo strumento può essere utilizzato anche come input per altre funzionalità di AI quale l’abbandono degli utenti a certe sottoscrizioni e l’analisi predittiva. AI Builder può apprendere dagli oggetti testo precedentemente etichettati e permettervi di classificare dati di tipo testo non strutturati ed archiviati nei Common Data Service nelle vostre specifiche categorie di business.

Rilevamento oggetti
In arrivo AI Builder per la Power Platform

La funzione Object Detection vi permette di contare, localizzare ed identificare gli oggetti selezionati all’interno di qualsiasi immagine.
Potete utilizzare questo modello in PowerApps per estrarre informazioni dalle foto scattate con la telecamera.
Il rilevamento oggetti può essere utilizzato per velocizzare o automatizzare i processi di business in diversi settori.
Nel settore retail, potete sfruttarlo per semplificare la gestione dell’inventario, permettendo ai leader della vendita al dettaglio di focalizzarsi sulla costruzione di una relazione on site con i clienti. Nel settore manifatturiero, i tecnici possono utilizzarlo per velocizzare il processo di riparazione ricercando all’interno del manuale uno specifico pezzo di macchinario scattandogli una foto, anche se il numero seriale non è visibile.

Lettore di biglietti da visita
In arrivo AI Builder per la Power Platform

Il Business Card Reader è un componente disponibile all’interno di PowerApps studio che vi permette di scannerizzare i biglietti da visita.
Potete utilizzarlo per estrapolare informazioni da una foto fatta dalla fotocamera del vostro telefono a un biglietto da visita.

Form Processing
In arrivo AI Builder per la Power Platform

Il Form Processing identifica la struttura dei vostri documenti basandosi su esempi da voi forniti per estrarre del testo da qualsiasi form corrispondente.
Ad esempio, i moduli fiscali o le fatture. Il form processing vi permette di creare e sfruttare modelli che utilizzano la tecnologia di machine learning per identificare ed estrarre coppie di valori chiave e dati da tabelle dai documenti. Allenate il vostro modello e definite quali informazioni volete estrarre dai vostri documenti. Vi bastano 5 documenti per iniziare.
Otterrete velocemente risultati accurati e personalizzati sui vostri specifici contenuti senza che sia necessario intervenire manualmente o coinvolgere esperti in data science.

AI Builder rende l’offerta di servizi Cognitive e di AI di Microsoft disponibili a chiunque grazie ad un’esperienza low code progettata per creare e sfruttare l’Intelligenza Artificiale all’interno di App e Processi di Business.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: Introducing AI Builder for Power Platform.