Category Archives: Lync

Skype for Business Client – Lync Server 2013

Con l’aggiornamento del 14 Aprile 2015 (https://support.microsoft.com/en-us/kb/2889923) i client Lync vengono rinominati in Skype for Business.

E’ possibile forzare i propri utenti ad utilizzare la nuova grafica sui client eseguendo sul server Lync 2013 il seguente cmdlets:

Set-CsClientPolicy -Identity Global -EnableSkypeUI $true

a questo punto i client dovrebbero presentare la nuova grafica facilmente identificabile dalle foto dei contatti tonde.
Per ripristinare l’interfaccia alla modalità Lync basta lanciare il seguente cmdlets:

Set-CsClientPolicy -Identity Global -EnableSkypeUI $false

Microsoft inizia il rilascio di Skype for Business

Dopo aver distribuito lo scorso mese di marzo la Technical Preview di Skype for Business, Microsoft ha annunciato il rilascio ufficiale del client di messaggistica aziendale come parte dell’aggiornamento di aprile per Office 2013. Contestualmente, la casa di Redmond ha iniziato il roll out della versione web based di Skype for Business per tutti i clienti Office 365. Distribuzione che dovrebbe essere completata, secondi i piani dell’azienda, entro la fine di maggio.


I clienti che utilizzano Lync Online all’interno di Office 365, potranno accedere a Skype for Business nel corso delle prossime settimane. Skype for Business, come ben noto da tempo, prenderà il posto di Lync come strumento di comunicazione e collaborazione in ambito aziendale. Skype for Business è stato sviluppato basandosi sull’esperienza di Skype che ogni giorno più di 300 milioni di utenti utilizzano per comunicare con amici e colleghi di lavoro. Skype for Business unirà la semplicità di Skype alle funzionalità di Lync, offrendo chiamate audio, videochiamate, messaggi, presenza e meeting online, grazie anche all’integrazione con le applicazioni di Office 365.

Microsoft vede un futuro in cui Skype è onnipresente: smartphone, tablet, smartwatch, PC e grandi schermi touch. Il lavoro collaborativo viene semplificato dall’uso di varie tipologie di input, gesture e voce inclusi.

Per semplificare la migrazione tra Lync a Skype for Office, gli amministratori di sistema di Lync Online o Lync Server potranno decidere quando rendere disponibile agli utenti il nuovo servizio.

Segnaliamo infine la pubblicazione sul TechNet di alcuni articoli interessanti relative a Skype for Business Server 2015: https://technet.microsoft.com/en-us/library/dn933785.aspx

Problema nella configurazione delle opzioni DHCP per abilitare il Sign-in di IP Phones

Affinchè un telefono IP sia esso Polycom, Audiocodes, Snom o di altra marca, è necessario aggiungere nelle opzioni del DHCP una serie di attributi come descritto nella seguente KB:

http://technet.microsoft.com/en-us/library/gg398088(v=ocs.14).aspx

Per prima cosa vi consigliamo di utilizzare un classico command prompt per l’esecuzione del comando e non una PowerShell.

Il comando, però, potrebbe andare in errore segnalando la mancanza di una dll sul sistema:

Error dll missing configuring dhcp option  for lync

La soluzione è alquanto semplice: basta copiare i files MSVCR110.dll e MSVCP110.dll da c:\windows\system32 del server Lync nello stesso percorso del server DHCP.

In alternativa è possibile installare Visual C++ Redistributable Package (scaricabile da questo link sul server DHCP.

In arrivo Skype for Business

Microsoft Lync cambia nome e non solo: durante la prima metà del 2015 verrà rilasciato Skype for Business.. un nuovo client con nuove funzionalità, un nuovo server e nuove opzioni di implementazione con Office 365.

Skype for Business prenderà il meglio di Skype e Lync. Ad esempio, lo stile grafico dell’interfaccia utente risulterà familiare agli utenti Skype con le icone per chiamare, aggiungere video e terminare una chiamata. Verrà aggiunta la funzione call monitor per Skype, che mantiene sempre visibile in una piccola finestra la chiamata attiva anche quando l’utente si sposta in un’altra applicazione.

Al tempo stesso, Skype for Business mantiene e migliora tutte le feature di Lync, comprese quelle relative alla condivisione dei contenuti e alle funzioni telefoniche (ad esempio, per trasferire una chiamata basterà un solo click o un solo tocco anzichè tre). Lync supporta già ora le funzioni di messaggistica istantanea e le chiamate audio con utenti Skype, Skype for business potenzierà ulteriormente gli strumenti di Instant Messaging introducendo le video chiamate e il supporto alla Skype user directory permettendo di chiamare qualsiasi utente Skype su qualsiasi device.

I clienti che utilizzano Lync on-premise potranno sfruttare le nuove funzioni semplicemente effettuando l’aggiornamento da Lync Server 2013 al nuovo Skype for Business Server. Ancor più semplice il passaggio per la clientela Office 365 per i quali verrà rilasciato un apposito aggiornamento con affidabilità e prestazioni migliorate.

Cloud Conference Italia

Cloud Conference Italia è una conferenza tecnica organizzata da walk2talk srl, azienda Silver Partner di Microsoft Italia il cui business è dedicato alla consulenza informatica, alla formazione in ambito IT ed alla consulenza web.

L’evento è completamente GRATUITO (previa iscrizione tramite il form dedicato) ed indirizzato a professionisti del settore quali CIO, IT Manager, Sistemisti ed Architetti IT.
La giornata sarà rivolta alla formazione tecnica in ambito di innovazione tecnologica: tutte le novità verranno presentate in modo chiaro ed esaustivo in un ambiente assolutamente comodo e rilassato.

Gli argomenti trattati faranno capo ai possibili scenari in ambito Cloud e le tecnologie analizzate saranno le seguenti:

  • Office 365
  • Microsoft Azure
  • Microsoft Intune
  • SharePoint
  • Exchange
  • Lync
  • System Center

Articolata nell’ambito di un’intera giornata divisa in 9 sessioni tecniche, la conference ospiterà speaker accreditati ed account dei maggiori player che presenteranno, analizzeranno e commenteranno le recenti innovazioni del mercato per permettere la comprensione delle loro caratteristiche tecniche e le possibili applicazioni.
Ai partecipanti verrà data occasione di interagire attivamente commentando casi pratici ed immaginando gli eventuali scenari da proporre e sviluppare in azienda.

La Cloud Conference Italia fa parte di un progetto a lungo termine il cui scopo ultimo sarà quello di mettere la conoscenza a disposizione di tutti creando interazione, dinamicità e business.

Compila il form di registrazione oggi stesso!

Innovation: ora si può!