SharePoint Server si rinnova

Microsoft è felice di presentare la sua nuova visione per SharePoint e fornire un primo sguardo agli sviluppi più recenti di SharePoint Server. SharePoint è stato per decenni un acceleratore chiave per la collaborazione e la produttività, per le organizzazioni che desiderano modernizzare il proprio posto di lavoro e l’infrastruttura.

Ora, l’azienda di Redmond è entusiasta di condividere i progressi verso la prossima generazione di SharePoint. SharePoint Server Subscription Edition rappresenta il passo successivo nel percorso di SharePoint Server, sottolineando le esigenze specifiche dei clienti.

SharePoint Server SE è stato progettato seguendo queste regole:

  1. Aggiornamento costante
  2. Sicurezza e affidabilità
  3. A misura di cliente

Sempre aggiornato

Le organizzazioni richiedono soluzioni di collaborazione, comunicazione e produttività convenienti e flessibili. SharePoint Server Subscription Edition può aiutare a raggiungere nuovi livelli di affidabilità e prestazioni, offrendo caratteristiche e capacità che semplificano l’amministrazione, proteggono le comunicazioni e le informazioni e consentono alle persone di ottenere di più.

Aggiornamenti continui

La pressione per ottimizzare un’infrastruttura IT per condizioni di business in continua evoluzione richiede di essere agili e ciò significa investire in soluzioni che forniscono affidabilità. SharePoint Server Subscription Edition offre la flessibilità di personalizzare la distribuzione in base alle esigenze aziendali specifiche.

Con SharePoint Server Subscription Edition, verrà terminato il ciclo di lunghi e costosi aggiornamenti delle versioni principali per ottenere nuove funzionalità. Microsoft fornirà le ultime innovazioni ai clienti tramite aggiornamenti che possono essere installati nelle farm di SharePoint Server Subscription Edition.

Inoltre, SharePoint Server Subscription Edition semplifica l’installazione e l’esecuzione con nuove opzioni di aggiornamento che consentono di eseguire l’aggiornamento direttamente da SharePoint Server 2016 senza dover prima eseguire l’aggiornamento a SharePoint Server 2019.

Sicuro e affidabile

Il rispetto degli standard normativi e la prevenzione dell’accesso non autorizzato ai dati aziendali critici e personali è una priorità continua per le organizzazioni e l’IT aziendale.

Supporto all’infrastruttura moderna

SharePoint Server Subscription Edition offre scalabilità, affidabilità e sicurezza, consentendo al contempo di sfruttare le più recenti innovazioni hardware, rendendolo in grado di gestire enormi quantità di dati in modo più rapido, efficacemente e a costi inferiori.

Comunicazione sicura

Con il supporto per Windows Server 2022, non solo si potrà beneficiare delle ultime novità in fatto di sicurezza, ma anche del supporto nativo per funzionalità, come TLS 1.3.

TLS 1.3 è l’ultima versione del protocollo di sicurezza più diffuso di Internet, che crittografa i dati per fornire un canale di comunicazione sicuro tra due endpoint. Questo elimina gli algoritmi crittografici obsoleti, migliora la sicurezza rispetto alle versioni precedenti e mira a crittografare il più possibile l’handshake.

Progettato per i clienti

SharePoint Server Subscription Edition è stato progettato in base alle esigenze uniche degli scenari locali, offrendo i miglioramenti di sicurezza, affidabilità e gestione specifici per tali esigenze. Le nuove funzionalità includono il supporto per OpenID Connect, miglioramenti a People Picker e altro ancora.

OpenID Connect

Questa novità aggiunge il supporto per il protocollo di autenticazione OpenID Connect (OIDC) 1.0. OIDC è un moderno protocollo di autenticazione che semplifica l’integrazione di applicazioni e dispositivi con le soluzioni di gestione dell’identità e dell’autenticazione dell’azienda per soddisfare al meglio le esigenze di sicurezza e conformità in continua evoluzione. Ad esempio, è possibile applicare criteri di autenticazione come l’autenticazione a più fattori (MFA), criteri di accesso condizionale basati sulla conformità del dispositivo e altro ancora.

People Picker

In SharePoint Server Subscription Edition, People Picker è stato migliorato per consentire la risoluzione di utenti e gruppi dall’autenticazione moderna (provider di identità attendibili), come SAML 1.1 e OIDC 1.0. Ciò consente di risolvere solo utenti e gruppi validi senza richiedere un provider di attestazioni personalizzato.

Per ulteriori informazioni su tutti i miglioramenti in SharePoint Server Subscription Edition, vedere  https://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=2168262 .

Per scaricare l’anteprima pubblica dell’edizione in abbonamento di SharePoint Server, visitare https://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=2168051 . I Language Pack possono essere scaricati da https://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=2168052 .


Le informazioni presenti in questo post sono prese dall’articolo “A new day for SharePoint Server

Novità in SharePoint: sezioni comprimibili su pagine moderne

Microsoft sta rilasciando una nuova funzionalità tanto attesa in SharePoint online: le sezioni comprimibili su pagine moderne. Questa nuova funzionalità consentirà agli utenti di creare pagine SharePoint ricche di informazioni con sezioni che possono espandersi e comprimersi. Come parte di questa versione, Microsoft consentirà agli autori della pagina di configurare le sezioni all’interno della moderna pagina di SharePoint per poter espandere, comprimere e impostare lo stato di caricamento della pagina predefinito per la sezione.

Gli utenti avranno la possibilità di mostrare le sezioni della pagina in una vista a fisarmonica (compressa o espansa) o come schede. La vista a fisarmonica verrà compressa per impostazione predefinita, ma può essere impostata per essere visualizzata espansa. Questa funzione aiuterà gli utenti a navigare rapidamente tra le sezioni e a consultare il contenuto della pagina più facilmente.

Questa feature offrirà agli autori delle pagine nuovi modi per creare pagine SharePoint ricche e interessanti con sezioni comprimibili: fisarmonica o schede.

Quando si modificherà una sezione nella pagina, si vedranno le seguenti opzioni:

Microsoft inizierà a implementare questa funzionalità per i tenant delle versioni mirate (utenti e organizzazioni selezionati) all’inizio di luglio e prevede di completare la versione Standard alla fine di luglio.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: https://ganeshsanapblogs-wordpress-com.cdn.ampproject.org/c/s/ganeshsanapblogs.wordpress.com/2021/07/01/sharepoint-collapsible-sections-on-modern-pages/amp/

Finalmente su SharePoint i site templates

Microsoft sta introducendo modelli di sito basati su scenari in SharePoint online. Questa nuova versione ti aiuterà a espandere ciò che è possibile con contenuto, pagine e web part, aiutandoti a iniziare rapidamente a creare il tuo sito.

Ogni modello contiene delle parti precompilate e web part completamente personalizzabili per soddisfare le esigenze dell’azienda. Questa funzionalità è in fase di implementazione nel Web e nei dispositivi mobili di SharePoint Online.

Questa funzionalità è associata alla Roadmap ID 70574 di Microsoft 365.

Come questo influenzerà la tua organizzazione

Gli utenti potranno trarre vantaggio dalla possibilità di esplorare, visualizzare in anteprima e applicare template a un sito di SharePoint nuovo o esistente. Gli utenti possono selezionare un modello che soddisfi gli obiettivi di business dell’organizzazione e che si adatti meglio all’obiettivo del sito, garantendo nel contempo un livello più elevato di coerenza. Possono quindi esaminare i contenuti precompilati e personalizzare il sito per soddisfare le loro esigenze.

Questa funzione è attiva di default senza alcun controllo da parte dell’amministratore.

Applica un modello a un sito esistente

Gli utenti possono scegliere di sfogliare i modelli di sito e possono applicarne uno esistente in qualsiasi momento accedendo alla raccolta da Impostazioni sito e quindi Applica un modello di sito.

Applica un modello quando crei un nuovo sito

Se stai visitando un nuovo sito per la prima volta, apparirà un messaggio che chiederà se desideri utilizzare un modello e che ti porterà alla raccolta template.

NOTA: Quando applichi un modello a un sito esistente, il tuo contenuto non si fonderà automaticamente con il nuovo modello. Verrà invece creata una nuova home page predefinita insieme ad altri nuovi contenuti. Le pagine, le raccolte e gli elenchi esistenti verranno salvati e sarà possibile accedervi in Contenuti del sito.

Templates basati su scenari disponibili

Communication site templates

ModelloDescrizione
DepartmentCoinvolgi e collega gli spettatori con le notizie del dipartimento, evidenzia gli eventi imminenti e fornisci un facile accesso ai file a cui si accede di frequente.
Leadership connectionCostruisci la cultura organizzativa collegando la leadership e i membri del team attraverso il coinvolgimento in conversazioni, notizie ed eventi.
Learning centralFornisci un’esperienza per la tua organizzazione che funge da unico luogo in cui vengono presentati eventi, notizie e risorse extracurriculari.
New employee onboardingSemplifica e perfeziona l’onboarding di nuove assunzioni coinvolgendo e guidando i nuovi dipendenti attraverso il processo di onboarding.
ShowcaseMetti in evidenza un prodotto, un evento o un team utilizzando contenuti visivi come immagini e video. 
TopicCoinvolgi gli spettatori con contenuti informativi come notizie, annunci ed eventi. 
BlankCrea il tuo sito personalizzato partendo da una home page vuota. 

Team site templates

ModelloDescrizione
Event planningCoordina e pianifica i dettagli dell’evento con il tuo team. Usa il riepilogo degli eventi già pronto e i modelli di post di notizie sullo stato dell’evento per aggiornare rapidamente il tuo team.
Project managementCrea uno spazio di collaborazione per il tuo team in cui puoi accedere a strumenti frequenti, condividere aggiornamenti del progetto, pubblicare note sulla riunione e caricare documenti.
Training and coursesPrepara i partecipanti al corso e gli studenti per opportunità di apprendimento specifiche condividendo risorse, notizie ed eventi del corso.
Training and development teamRaccogli delle idee e pianifica le opportunità per aiutare gli altri a imparare e crescere.
Team collaborationGestisci progetti, condividi contenuti e resta in contatto con il tuo team.

From your organization

I modelli di sito creati dalla tua organizzazione, noti anche come modelli di terze parti, sono disponibili nella scheda intitolata From your organization quando selezioni un modello di sito. Le istruzioni per la personalizzazione variano a seconda del design.

NOTE:

  • Nelle versioni precedenti di SharePoint, i modelli erano chiamati progetti di sito.
  • Il punto di ingresso Progettazione del sito verrà sostituito dal punto di ingresso Applica un modello di sito nel pannello Impostazioni.
  • In questa nuova esperienza, viene visualizzata una schermata di avanzamento mentre viene applicato il modello di sito invece di una barra di notifica.
  • Oggi, la nuova esperienza del modello di sito non può essere disabilitata e non è possibile visualizzare la cronologia delle versioni del modello, ma sarà inclusa negli aggiornamenti futuri.

Cronologia del rilascio

Rilascio mirato (utenti e organizzazione selezionati): implementazione da fine aprile a metà maggio.

Versione standard: disponibile da metà maggio a fine giugno.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: https://ganeshsanapblogs.wordpress.com/2021/04/11/site-templates-are-coming-to-sharepoint-online/amp/

Targeting del pubblico per le Web Part dei Quick Links in SharePoint Online

Microsoft sta finalmente introducendo una funzionalità di targeting del pubblico per le Web Part dei Quick Links in SharePoint Online (Roadmap). Utilizzando il targeting, puoi promuovere collegamenti a gruppi specifici di persone. Ciò è utile quando desideri presentare informazioni particolarmente rilevanti per un particolare gruppo di persone.

Con il rilascio di questo aggiornamento, sarai in grado di indirizzare collegamenti specifici a gruppi di destinatari diversi, aiutandoti a fornire esperienze più personalizzate nelle pagine di SharePoint.

Punti chiave:

  1. La funzionalità è disabilitata nella web part per impostazione predefinita, quindi non è necessario nulla per prepararne la disponibilità.
  2. Per utilizzare il targeting, è prima necessario abilitarlo nella web part dal riquadro delle proprietà, quindi modificare ogni collegamento rapido per specificare il pubblico di destinazione.
  3. Attualmente puoi utilizzare solo gruppi AD o gruppi di Microsoft 365 per targetizzare il pubblico.
  4. Puoi scegliere come target massimo 50 segmenti di pubblico (gruppi AD o gruppi Microsoft 365) per collegamento.

Abilita il targeting del pubblico:

  1. Vai alla tua pagina SharePoint e aprila in modalità Modifica facendo clic sul pulsante Edit nell’angolo in alto a destra.
  2. Seleziona la web part Quick Links e fai clic sul pulsante Edit web part (icona a forma di matita).
  3. Dal riquadro delle proprietà, modifica l’interruttore Enable audience targeting su On.

Imposta il pubblico di destinazione per ogni link:

  1. Dalla modalità Modifica pagina, fai clic sul collegamento che desideri modificare e seleziona Edit (icona della matita) sul collegamento.
  2. In Audiences to target, digita o cerca i gruppi che desideri scegliere come target.

Sotto Audiences to target, puoi vedere il limite massimo di 50 segmenti e il numero di segmenti di pubblico rimasti da scegliere come target.

Nella pagina, mentre sei in modalità di modifica, puoi vedere quali collegamenti hanno i segmenti di pubblico selezionati cercando l’icona del pubblico accanto al collegamento come mostrato di seguito:

Una volta pubblicata la pagina, il targeting avrà effetto.

Output:

La pagina di SharePoint mostrerà collegamenti filtrati in base a destinatari mirati. Un utente che non fa parte del pubblico di destinazione per il collegamento Learning & Development vedrà la web part dei collegamenti rapidi come mostrato di seguito:

Nota: se hai selezionato un gruppo di segmenti che hai creato o modificato di recente, potrebbe essere necessario del tempo per vedere il targeting applicato per quel gruppo.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: https://ganeshsanapblogs-wordpress-com.cdn.ampproject.org/c/s/ganeshsanapblogs.wordpress.com/2021/01/17/audience-targeting-for-quick-links-web-part-in-sharepoint-online/amp/

Annunciato SharePoint Starter Kit v2

SharePoint Starter Kit è una soluzione completa, progettata per SharePoint Online e SharePoint 2019, che fornisce numerose parti web, estensioni e altri componenti di SharePoint Framework (SPFx), così come il provisioning guidato PnP PowerShell che puoi utilizzare come esempio e ispirazione per le tue personalizzazioni.

Inizialmente, Microsoft ha annunciato lo SharePoint Starter Kit originale durante la conferenza SharePoint 2018.
Oggi siamo lieti di presentarvi una versione aggiornata di questo pacchetto che fornisce indicazioni ed esempi sulla creazione di portali con esperienze SharePoint moderne e per far conoscere le soluzioni SharePoint Framework in Microsoft Teams.

Come parte della versione v2, sono presenti numerosi aggiornamenti e modifiche alla soluzione:

  • Le singole parti web vengono confezionate separatamente per consentirne l’utilizzo una alla volta: vedi le singole soluzioni nella cartella di origine;
  • La maggior parte delle parti web funziona anche come tab di Microsoft Teams o app personali, quindi puoi anche visualizzarle direttamente da lì;
  • SharePoint 2019 è ora supportato dove possibile: ad esempio, tutte le parti web che utilizzano Microsoft Graph sono supportate solo in SharePoint Online;
  • Il codice sorgente è stato aggiornato alla versione più recente di SharePoint Framework;
  • Utilizzo di Microsoft Graph Toolkit in parti web idonee;
  • Nuovo layout d’esempio basato sui design dei Look Book (si noti che ha lo scopo di dimostrare solo le possibilità). Utilizza il sito Look Book per ulteriori innovazioni sui progetti con portali SharePoint.

SharePoint Starter Kit viene fornito come soluzione campione per consentirti di trarre vantaggio dal tuo lavoro. Puoi trovarla su GitHub .

Prossimi passi

Microsoft continuerà a sviluppare lo Starter Kit di SharePoint in base agli input e alle domande degli utenti, quindi fornisci un feedback sulle aree di miglioramento. Se riscontri problemi con la soluzione, fallo sapere nel repository GitHub . Da notare che SharePoint Starter Kit viene fornito come soluzione di riferimento esemplificativa e non dispone di SLA per il supporto in quanto tale, ma esiste una comunità attiva e appassionata che risponde alle domande in arrivo.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: https://developer.microsoft.com/en-us/microsoft-365/blogs/announcing-sharepoint-starter-kit-v2/ .