Stampare mentre si lavora da casa è essenziale

La trasformazione digitale è con noi da alcuni anni, ma con la pandemia globale è diventata rapidamente una realtà urgente per molte aziende. Con le varie restrizioni in tutto il mondo, le organizzazioni hanno dovuto improvvisamente adeguare i propri processi aziendali e consentire ai lavoratori di lavorare da casa. In tutto questo, l’IT deve garantire che la stampa sia ancora sicura quando supporta una forza lavoro ibrida.

Il servizio Microsoft 365 Universal Print e YSoft OMNI Series combinati offrono un’ottima soluzione per gli amministratori di stampa. YSoft OMNI Series collega istantaneamente qualsiasi stampante per la casa o l’ufficio a Universal Print. Ecco come queste due tecnologie lavorano insieme per facilitare tre casi d’uso:

  • Stampa in ufficio da casa;
  • Stampa a casa da casa;
  • Stampa da/a ovunque.

Stampa in ufficio da casa

Il primo caso d’uso è una piccola media impresa con un abbonamento Microsoft 365 Business Premium che desidera sfruttare Universal Print con le stampanti esistenti sul mercato.

Alcuni lavoratori rimangono essenziali per le operazioni aziendali, come la spedizione e il ricevimento. Quindi, ci sono momenti in cui i lavoratori a casa hanno bisogno di stampare su un dispositivo in ufficio per consentire ad altri di ritirare le stampe (ad esempio documenti di spedizione).

Gli smart workers possono stampare utilizzando Universal Print proprio come se fossero seduti in ufficio. La soluzione YSoft OMNI Series, composta da YSoft OMNI Bridge ™ e OMNI UP365 ™ App, recupera e consegna il lavoro di stampa alla stampante in ufficio desiderata in modo semplice. Non è necessario che l’utente domestico utilizzi la VPN aziendale per raggiungere una stampante in sede.

Molti di voi probabilmente stanno pensando: “Ok, ma quanto spesso questo mi aiuta? La maggior parte delle volte devo stampare qualcosa per me stesso! ” Il che ci porta al prossimo caso d’uso.

Stampa a casa da casa (con processi aziendali e sicurezza)

In questo caso d’uso, è ovvio che una stampante home-office può stampare tranquillamente senza alcuna soluzione aggiuntiva oltre ai driver della stampante e una rete Wi-Fi o un cavo USB. Ma per quanto riguarda i problemi di sicurezza in questo scenario? Le aziende hanno modo di tenere traccia di ciò che viene stampato su quella stampante per uso domestico o personale?

Universal Print e OMNI Series vengono in soccorso qui. Tramite Universal Print, OMNI Series consente la tracciabilità e la responsabilità per tutte le stampe effettuate sulla stampante domestica. Gli altri membri della famiglia non possono stampare sul dispositivo, poiché non hanno accesso alla coda di stampa di Universal Print.

Stampa da/a ovunque

Ora invertiamo il caso d’uso precedente. Qualcuno seduto in ufficio può stampare sulla stampante home-office per la comodità del lavoratore remoto. Ciò è possibile implementando le soluzioni OMNI Series in entrambi i siti, il che a sua volta consente il caso d’uso finale in cui tutti possono stampare ovunque!

Tecnologie

Le varie tecnologie applicate per creare queste soluzioni vanno dagli standard di settore, come Internet Printing Protocol (IPP), dalle interfacce pubbliche fornite da Microsoft (ad esempio MS Graph API per Pull Printing ) alle innovazioni proprietarie di Y Soft. In particolare, IPP si affida ed eredita le funzionalità dal protocollo HTTP (Hypertext Transfer Protocol) che fornisce la base per tutte le funzionalità di streaming e sicurezza che ci si aspetterebbe dalla stampa sul cloud.

OMNI Series sfrutta tali standard e API per fornire soluzioni conformi al settore e fornisce un maggiore valore aggiunto oltre l’ambito della tecnologia sottostante. Ad esempio, sfruttando gli standard IPP/IPPS, realizza funzionalità immediate come:

  • Stampa job submission;
  • Implementazioni di query standard delle capacità e dello stato di una stampante;
  • Query simultanea di più stati di lavori di stampa;
  • Implementazione standard per annullare i lavori precedentemente inviati;

Senza uno standard di settore come IPP, OMNI Series dovrebbe implementare una logica di business specifica per ogni marca di stampante (e possibilmente per ogni modello), il che porta a notevoli aumenti della complessità e dei costi di sviluppo.

Inoltre, Microsoft sta apportando ulteriore valore attraverso l’implementazione di funzionalità di gestione della stampa, come l’anteprima rilasciata di recente della loro API Pull Printing come parte dell’API Microsoft Graph. La maggior parte delle soluzioni di gestione della stampa ora offre una qualche forma di “stampa pull”. Per il prodotto di punta di Y Soft, YSoft SAFEQ, questa funzione è chiamata Print Roaming. OMNI Series sta guardando all’API Pull Print di Universal Print per implementare una funzionalità di stampa ricca in cui un utente sarà in grado di stampare sul cloud e “spostare” il suo lavoro di stampa su qualsiasi dispositivo a lui più conveniente.

Sicurezza

Lavorare da casa implica un rischio e i criminali informatici ne hanno approfittato. Qualsiasi soluzione che tratta dati sensibili come il flusso di stampa privato di un’azienda deve rendere la sicurezza una priorità assoluta. Per una soluzione di lavoro da casa come OMNI Series, è necessario preoccuparsi sia dei “dati in transito” che dei “dati a riposo”.

La sicurezza dei dati “in transito” significa che i collegamenti e i canali di comunicazione sono crittografati e protetti utilizzando le ultime tecnologie (non ancora violate). Per OMNI Series e Universal Print, la crittografia viene fornita tramite Transport Layer Security (TLS) e utilizza la crittografia AES-256 su tutte le comunicazioni tra client, cloud e stampante.

Per i dati “a riposo” in uno scenario di stampa pull, la sicurezza significa che i dati vengono inviati al cloud Microsoft 365, in attesa di una destinazione finale per il rilascio della stampa. Per OMNI Series, questo significa fare affidamento sull’infrastruttura di Univesal Print costruita all’interno dell‘infrastruttura sicura di Microsoft 365, dove tutti i si trovano nell’area di archiviazione di Office del tenant.

Sia Microsoft che Y Soft stanno collaborando per garantire che le aziende che non sono in grado di acquistare un nuovo parco stampanti possano utilizzare Universal Print in modo semplice ed economico e che la stampa dei documenti avvenga in modo sicuro sia che i dipendenti siano a casa o in ufficio.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: https://tinyurl.com/y5xbzq3p

Annunciata la public preview di Universal Print

Microsoft è felice di annunciare la public preview di Universal Print, un servizio Microsoft 365 che consente agli utenti un’esperienza di stampa intuitiva, ricca e sicura, aiutando allo stesso tempo l’ufficio IT a ridurre tempo e impegno.

Le organizzazioni che passano al cloud con Microsoft 365 hanno risposto in massa da quando è stata annunciata l’anteprima privata di Universal Print a marzo e oggi ci sono più di 2.500 clienti che testano il nuovo servizio. Molti di loro hanno accelerato l’adozione dei servizi cloud e di Universal Print perché i dipendenti che lavorano da casa possono ora stampare su stampanti aziendali da qualsiasi luogo quando sono connessi a Internet. Sebbene molti processi siano stati eliminati dalla carta, quelli più critici, in particolare nell’istruzione, nella sanità e in altri settori, richiedono ancora la stampa.

Cos’è Universal Print?

Universal Print, oltre a offrire un’esperienza di stampa facile e intuitiva, permette di:

  • Eliminare la necessità di installare i driver della stampante perché è completamente integrato nell’esperienza Windows;
  • Aiutare a trovare le stampanti vicine ed esterne alla propria posizione attuale;
  • Consentire la stampa da reti zero-trust tramite Single Sign-On (SSO) quando si è connessi a Internet e autenticati ad Azure Active Directory (Azure AD).

Per i professionisti IT che gestiscono la stampa, Universal Print offre:

  • Una soluzione di stampa per sbloccare il passaggio al cloud e supportare la stampa per gli utenti di Azure AD;
  • Stampa gestita in reti zero trust;
  • Eliminazione della necessità di gestire i server di stampa o la necessità di soluzioni di stampa ibride complesse;
  • Un portale centralizzato che consente solide capacità di gestione;
  • Visibilità e approfondimenti con reportistica;
  • Stampa dei dati archiviati nello stesso modo degli altri dati di Microsoft Office, in conformità con le linee guida di gestione dei dati di Microsoft;
  • Distribuzione e configurazione della stampante predefinita sui dispositivi degli utenti finali utilizzando Microsoft Endpoint Manager (Microsoft Intune).
La facilità di condividere una stampante con Universal Print.

Public Preview disponibile a livello globale

Microsoft è pronta a distribuire l’anteprima pubblica di Universal Print nei data center in Nord America, Europa e Asia nelle prossime settimane. Si inizierà con i tenant di Microsoft 365 E5 e A5, seguiti dai clienti che hanno un abbonamento a Microsoft 365 E3 o A3 e quindi da quelli che hanno solo gli abbonamenti a Windows 10 E3, A3 ed E5. Infine, si completerà il roll-out con i clienti Microsoft 365 Business Premium e Microsoft 365 Firstline F3. I dettagli saranno pubblicati nella pagina di rilascio di Universal Print.

I partner sono essenziali per Universal Print

Partner di Universal Print.

Il servizio apre opportunità a molti partner che vendono soluzioni di stampa ai clienti Microsoft 365.

Molti di loro sono al lavoro per integrare soluzioni cloud, soluzioni software e stampanti con Universal Print.

Per le stampanti esistenti, i clienti possono semplicemente utilizzare un’applicazione connettore Universal Print che le collega a quest’ultimo. È disponibile per il download e può essere installato su qualsiasi PC Windows 10, ulteriori informazioni qui. Tuttavia, le stampanti che supportano in modo nativo Universal Print offriranno la migliore esperienza cloud.

Molte sono le aziende che stanno lavorando attivamente per integrarsi con Universal Print:

C’è molto entusiasmo nel settore con l’introduzione di Universal Print come parte di Microsoft 365.

Come provare Universal Print

Per partecipare alla public preview visita questo link: alias.ms/UP_TryNow (se fai già parte dell’anteprima privata, il tuo servizio continuerà a funzionare).

Universal Print è un servizio completamente supportato, anche durante l’anteprima pubblica. Per ulteriori dettagli e requisiti tecnici, vedi la documentazione di Universal Print.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: https://tinyurl.com/yy2hccj9