Come migliorare l’esperienza di assunzione: scopri il nuovo hub per l’onboarding dei dipendenti

Sappiamo quanto la pianificazione, l’implementazione e la gestione della fase di onboarding, per i nuovi dipendenti, richieda tempo ed impegno. Per le aziende, è difficile integrare efficacemente i neoassunti nella complessità della struttura: gruppi di persone, molteplicità di processi e cultura aziendale radicata. È emerso, infatti, che solo il 12% dei dipendenti concorda fermamente sul fatto che la propria organizzazione svolga un ottimo lavoro di integrazione dei nuovi assunti. [1]
Per questa percentuale di persone, l’esperienza è spesso entusiasmante ma, al contrario, può anche essere stressante, impetuosa ed incoerente. Sulla base della ricerca, le nuove reclute che hanno un’esperienza di onboarding negativa hanno il doppio delle probabilità di cercare nuove opportunità entro i primi sei mesi dall’inizio del loro nuovo lavoro. [2]

Per aiutare i clienti a migliorare la loro esperienza di assunzione e onboarding, Microsoft ha lanciato un nuovo set di modelli di siti SharePoint all’interno del suo lookbook chiamato New Employee Onboarding hub (NEO).

Ecco come l’hub NEO aiuta le aziende:

  • Fornisce risorse, supporto e informazioni generali ai nuovi dipendenti;
  • Collega i nuovi assunti a persone, comunità e culture;
  • Aiuta le parti interessate a contribuire facilmente all’onboarding dei nuovi arrivati.

Un processo NEO, coinvolgente e ben organizzato, può fare la differenza nell’aiutare una nuova risorsa ad affrontare un emozionante, ma stressante, percorso di carriera. Può avere, inoltre, importanti vantaggi organizzativi:

  • Miglioramento delle prestazioni e dei tempi di produttività dei nuovi assunti: le aziende con un processo di onboarding standard, segnalano una produttività dei nuovi dipendenti superiore del 50%; [3]
  • Miglioramento della fidelizzazione dei nuovi assunti: il 69% dei dipendenti ha maggiori probabilità di rimanere in un’azienda per tre anni se ha avuto un’ottima esperienza di assunzione. [4]

[1] Gallup, State of the American Workplace, 2017
[2] Gallup, State of the American Workplace, 2017
[3] SHRM, Don’t Underestimate the Importance of Good Onboarding, 2017
[4] SHRM, Don’t Underestimate the Importance of Good Onboarding, 2017

Hub NEO

L’onboarding di nuovi dipendenti implica la creazione di un’esperienza end-to-end che inizia prima del loro primo giorno di lavoro. La ricerca ha dimostrato che i nuovi assunti pre-onboarding (ovvero dopo aver firmato la lettera di accettazione ma prima di entrare ufficialmente a far parte dell’azienda) possono portare a prestazioni più elevate e migliori tassi di fidelizzazione. L’inserimento di nuove risorse implica anche il supporto su più livelli all’interno dell’organizzazione, come l’onboarding aziendale e quello dipartimentale. Ogni livello fornisce il proprio valore unico, contribuendo a un percorso completo di cui beneficeranno tutti i nuovi dipendenti. Per offrire questo tipo di esperienza, coerente e integrata, l’hub NEO è costituito da tre tipi di modelli di siti di SharePoint.

Cosa include?

Le seguenti, sono solo alcune delle funzionalità incluse che ti aiuteranno ad accelerare l’implementazione di un nuovo hub nel tenant:

  • Serie completamente configurata e personalizzabile di siti per le nuove assunzioni (basati sui siti di comunicazione di SharePoint): l’hub NEO riunisce questi ultimi, l’architettura delle informazioni, il design, l’interfaccia utente e le webpart per offrire ai nuovi assunti un’esperienza di onboarding eccezionale. Può essere personalizzato per aggiungere nuovo contenuto aziendale e per allinearsi al suo look and feel.
  • Onboarding checklist: l’onboarding può essere un percorso travolgente per i nuovi assunti. Attraverso un’esperienza curata che li accompagna con un elenco di attività e di cose da fare (tutte configurabili) si evita di creare confusione nelle nuove risorse.
  • Esempio di pagine del sito: per ispirarti e fornirti modelli di progettazione per l’organizzazione dei contenuti, l’hub NEO include pagine d’esempio.
  • Predisposizione per dispositivi mobili: è possibile accedere facilmente all’hub NEO su dispositivi mobili, in modo che i nuovi assunti possano continuare il loro onboarding da qualsiasi luogo.

Distribuisci l’hub NEO al tuo tenant e personalizzalo per aiutare i nuovi assunti con l’onboarding.
Per ulteriori informazioni clicca qui.

FAQ

Domanda: Quali sono i requisiti per l’installazione dell’hub NEO nel mio tenant?

Risposta:

  • Assicurati che SharePoint Online sia abilitato nel tuo ambiente.
  • La persona che fornirà l’hub NEO deve essere l’amministratore del tenant di destinazione per l’installazione.

Domanda: Quanto tempo ci vorrà per installare il sito nel nostro tenant?

Risposta: In base al test d’installazione, dovrebbero essere necessari meno di 20 minuti. Ciò non include il tempo necessario per personalizzare il sito in base alle proprie esigenze.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: https://techcommunity.microsoft.com/t5/microsoft-sharepoint-blog/the-new-employee-onboarding-hub-improving-the-new-hire/ba-p/1530083