Inviare mail come alias SMTP è ora possibile anche in Exchange Online

Una delle richieste più frequenti da parte degli utenti è finalmente una realtà. Ora è possibile inviare e-mail con un indirizzo alias SMTP. Per ora si applica solo ad Exchange Online, ma pensiamo arriverà anche sui server Exchange locali.

Gli amministratori di Exchange possono assegnare indirizzi email alternativi, o alias, alle cassette postali degli utenti. Questi possono ricevere e-mail per uno qualsiasi dei loro alias, ma fino ad ora le e-mail e le risposte potevano essere inviate solo utilizzando il loro indirizzo e-mail SMTP principale.

Con il nuovo comportamento, i messaggi di posta elettronica inviati utilizzando uno dei loro alias mostrano come indirizzo del mittente e indirizzo di risposta l’alias utilizzato.

Basta abilitare Send From Alias using Exchange Online PowerShell, eseguendo semplicemente il seguente cmdlet:

Set-OrganizationConfig -SendFromAliasEnabled $true

Una volta impostati, gli utenti possono inviare e-mail utilizzando uno dei loro indirizzi alias configurati in Outlook o OWA.

Per fare ciò in Outlook, l’utente deve prima mostrare il campo Da per i nuovi messaggi di posta elettronica utilizzando il menu Opzioni. Quindi può scegliere un indirizzo alias utilizzato in precedenza o fare clic su Altro indirizzo email e digitare quello che desidera utilizzare.

Per farlo da Outlook sul Web invece, basta creare un nuovo messaggio, fare clic sui puntini di sospensione (  ) e quindi su Mostra da. Digitare l’alias e-mail che si desidera utilizzare per la nuova e-mail.

Le e-mail verranno consegnate ai destinatari mostrando il nome completo dell’utente e l’indirizzo e-mail del mittente:

Se si esaminano le intestazioni SMTP vediamo che l’indirizzo del mittente e i valori Return-Path stanno usando l’alias specificato.

È importante disporre di record SPF, DKIM e / o DMARC validi impostati per il dominio dell’alias alternativo per garantire che la consegna possa essere effettuata. Questa è una considerazione importante da fare negli scenari di fusione e acquisizione aziendale.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: https://blog.expta.com/2021/04/send-as-smtp-alias-is-now-available-in.html?m=1