La gestione dei data gateway on-premises via PowerShell è in public preview

La gestione di data gateway on-premises via PowerShell è in public preview

Siamo felici annunciare la public preview di un nuovo set di comandi PowerShell che abilita l’automazione di task di tipo gateway management.
Per maggiori dettagli, vi rimandiamo alla documentazione ufficiale.

Attenzione: questi cmdlets richiedono una versione PowerShell core 6.2.2 o superiore.

Sono disponibili dalla PowerShell Gallery e possono essere installati in una sessione PowerShell elevata:
Install-Module -Name DataGateway

L’intera lista di comandi può essere trovata utilizzando il seguente cmdlet:
Get-Command -Module DataGateway*

Esempi e descrizioni sono incluse nei comandi e potete accedervi utilizzando:
get-help

Microsoft ha anche intenzione di creare una versione online della documentazione disponibile per questi comandi.

Gateway Management
I seguenti, sono i comandi PowerShell che possono essere utilizzati per amministrare cluster gateway e membri:
Get-DataGatewayCluster: elenca tutti i gateway clusters per l’utente corrente o per uno specifico a seconda di determinati parametri;
Get-DataGatewayClusterStatus: restituisce lo stato del cluster assieme ad alcune proprietà aggiuntive;
Get-DataGatewayInstaller: elenca gli utenti autorizzati ad installare e registrare i gateway all’interno del tenant;
Get-DataGatewayTenantPolicy: restituisce le policy di installazione e registrazione del gateway per il tenant;
Add-DataGatewayClusterUser: aggiunge uno specifico utente ad un gateway cluster per permessi specifici;
Set-DataGatewayCluster: imposta le proprietà di un cluster gateway esistente;
Set-DataGatewayInstaller: modifica la lista di utenti che può installare e registrare nuovi gateway sul tenant;
Set-DataGatewayTenantPolicy: imposta le policy di installazione e registrazione del gateway per il tenant;
Remove-DataGatewayCluster: rimuove un gateway cluster;
Remove-DataGatewayClusterMember: rimuove un membro del gateway dal corrispondente gateway cluster;
Remove-DataGatewayClusterUser: rimuove un utente dal gateway cluster.

Inoltre, dove applicabile, questi comandi possono essere eseguiti sotto un ambito tenant level.
Ciò richiederebbe che l’utente fosse un Office 365 admin o un Power BI service admin.
Per esempio, i seguenti cmdlet, restituirebbero tutti i gateway all’interno del vostro tenant.
Get-DataGatewayCluster -Scope Organization

Allo stesso modo, eseguendo lo stesso comando senza lo scope parameter o con lo scope “Individual”, vi verrà restituita la lista dei gateway per cui siete amministratore.
Get-DataGatewayCluster -Scope Individual

Un altro e nuovo cmdlet che permette agli amministratori del tenant di limitare l’installazione dei data gateway on-premises è il seguente.
L’amministratore del tenant può permettere a specifici utenti di installare usando il comando Set-DataGatewayInstaller.

Set-DataGatewayTenantPolicy -ResourceGatewayInstallPolicy Restricted

Solo i comandi seguenti supportano lo scope dell’Organization:
Add-DataGatewayClusterUser
– Remove-DataGatewayClusterUser

Microsoft continuerà ad arricchire questi comandi con ulteriori operazioni di management nel corso dei prossimi release.

Note: Avete la possibilità di utilizzare Azure Data Studio con l’estensione di PowerShell di modo che funzioni con questi comandi.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: On-premises data gateway management via PowerShell (Public Preview).