Microsoft accoglie Android come versione mobile di Windows

Android diventa la scelta più ovvia per gli utenti Windows.

Microsoft accoglie Android come versione mobile di Windows

Microsoft, durante una conferenza stampa a New York tenutasi ad inizio mese, ha presentato una serie di Surface.
Mentre il design dei surface, le cuffie con Cortana e il nuovo Surface Studio sono stati il focus per quando riguarda l’hardware, altri importanti cambiamenti sono stati rivelati in merito al sistema operativo Windows.
Siete curiosi? Windows 10 presto accoglierà completamente Android per far sì che le app mobili vengano trasferite sui PC.

Come? Si chiama Android app mirroring e sarà una componente della nuova Your Phone App di Microsoft per Windows 10.
L’app ha debutatto nelle scorse settimane quale componente dell’Update di Windows 10 di Ottobre ma, per la componente di mirroring, dovrete attendere fino al prossimo anno. Microsoft ha dato però una breve dimostrazione di quale sarà il funzionamento: sostanzialmente sarete in grado di riflettere lo schermo del vostro telefono proprio all’interno di Windows 10 attraverso la app Your Phone che avrà una lista delle vostre app Android. Con un semplice tocco, potrete accedere alle app e farle comparire nella sessione remota del vostro telefono.

Microsoft accoglie Android come versione mobile di Windows

Negli ultimi anni, abbiamo visto una varietà di possibilità attraverso cui trasportare le app Android su Windows, inclusi Bluestacks e il software di Dell Mobile Connect. L’app mirroring è sicuramente più semplice da utilizzare con Android poichè è meno restrittiva di iOS.
Il fatto che Microsoft abbia accolto Android su Windows 10 è solo l’ultimo dei tanti passi che ha compiuto recentemente per far sì che Android diventasse l’equivalente mobile di Windows.

Il Microsoft Launcher è progettato per rimpiazzare l’esperienza di default Google per i telefoni Android e porta gli stessi servizi di Microsoft e la connettività di Office nella schermata home del vostro telefono. È un launcher che Microsoft aggiorna continuamente e che riceve anche il supporto per la funzionalità di Windows 10 Timeline che vi permette di riprendere app e siti da diversi dispositivi.

Microsoft, con questa nuova attitudine sostanzialmente accetta in toto il mancato successo dei Windows Phone rendendosi conto del fatto che gli utenti non abbiano obbligatoriamente bisogno di avere un sistema operativo Windows sul loro telefono.
E, al contempo, accoglie Android quale versione mobile di Windows.

Microsoft accoglie Android come versione mobile di Windows

La migliore esperienza mobile di Microsoft ha quindi debuttato su Android nelle scorse settimane: se siete un utente Windows, il sistema operativo Google dev’essere stato da sempre il completamento naturale per il tuo telefono. Visto che Microsoft non può replicare molte delle funzionalità del vostro telefono su iPhone, Android ora diventa l’unica scelta possibile se volete una stretta connessione tra mobile e PC Windows.

Siamo solo alle fase embrionale della nuova strategia mobile di Microsoft: quella di rendere la migliore connessione tra iOS e Android verso Windows ma è chiaro che il colosso non si tirerà indietro nel verificare che le funzionalità siano disponibili anche su iPhone. Portando le app di Android sui PC Windows 10 attraverso una finestra remota sul vostro telefono, gli utenti Windows 10 restano focalizzati sull’utilizzo dei loro PC.

Tutto questo fa parte della missione di Microsoft verso una maggiore produttività e un nuovo focus sulla figura dei prosumers che utilizzano Windows sia sul lavoro che a casa.
É assolutamente positivo che Microsoft voglia abbracciare un sistema operativo avversario per fornire una funzionalità mobile mai vista prima su Apple o Google a meno che non si compri un MacBook o un Chromebook.