Microsoft Forms alimenta gli Approvals Templates in Microsoft Teams!

L’anno scorso, molte aziende hanno dovuto digitalizzare i flussi di lavoro, inclusi i processi di approvazione. Con l’app Approvazioni in Teams, è possibile creare, gestire e condividere approvazioni direttamente dal flusso di lavoro. Per supportare meglio i processi, Microsoft ha annunciato il mese scorso a Ignite l’introduzione dei modelli di approvazione a partire dalla fine di aprile.

I modelli consentono di personalizzare facilmente i processi di approvazione. Dalle richieste di ferie alle richieste di straordinari, i modelli forniscono una struttura ripetibile per le approvazioni comuni, che includono un form.

Come funziona?

In qualità di amministratore o proprietario di un canale Teams, puoi creare e gestire modelli di approvazioni a livello di organizzazione sul tuo desktop o tablet. Microsoft Forms è incorporato in questi modelli come soluzione white label. Come visto sopra, la creazione di moduli nel passaggio 2, “Progettazione di moduli”, è interamente basata su Forms.

Attualmente, puoi scegliere tra tre tipi di domande per il tuo modulo: scelta multipla, testo aperto e data. L’esperienza di progettazione dovrebbe risultare familiare, poiché è semplice come la tipica esperienza di creazione di un modulo con Microsoft Forms.

I moduli alimentano anche l’interfaccia attraverso la quale i membri del tuo team compilano la richiesta di approvazione, come visto sopra. Utilizzando il modello che hai creato, possono compilare rapidamente la loro richiesta su dispositivi di qualsiasi dimensione.

La protezione anti-phishing dei moduli, la convalida dei dati e la convalida dell’utente contribuiscono anche a garantire una richiesta sicura e di qualità.

Dopo il loro invio, tu o l’approvatore pertinente del tuo team potete approvare la richiesta. In qualsiasi momento, è possibile visualizzare le informazioni aggregate raccolte da queste approvazioni, nonché esportarle in un file CSV per ulteriori analisi in Excel.

Aggiornamenti aggiuntivi in Microsoft Forms

Abilita i moduli in PowerPoint senza dover distribuire i componenti aggiuntivi di Office

L’inserimento di un modulo o di un quiz in PowerPoint sull’applicazione desktop è stata un’integrazione apprezzata dagli utenti sia nel mondo Enterprise che in quello Education. Tuttavia, se un’organizzazione non desidera abilitare tutti i componenti aggiuntivi di Office, i suoi utenti non sono in grado di aggiungere sondaggi ai propri deck PowerPoint.

Microsoft è lieta di annunciare che gli amministratori IT possono ora utilizzare la distribuzione centralizzata per abilitare solo il componente aggiuntivo Forms per PowerPoint, senza abilitare tutti i componenti aggiuntivi di Office. Con questo miglioramento, l’integrazione diventerà più ampiamente accessibile a tutti i membri dell’azienda.

Invia un modulo utilizzando un URL abbreviato

Ora è possibile utilizzare un URL più breve quando si raccolgono le risposte al modulo. Un collegamento abbreviato consente agli intervistati di digitare e accedere facilmente al collegamento; risulta anche più condivisibile e professionale.


Le informazioni presenti in questo post, sono prese dall’articolo: https://techcommunity.microsoft.com/t5/microsoft-forms-blog/microsoft-forms-powers-approvals-templates-in-microsoft-teams/ba-p/2262158?ocid=usoc_LINKEDIN_M365_spl100002028124375