Novità: Kaizala è in arrivo su Microsoft Teams

Novità: Kaizala è in arrivo su Microsoft Teams

Microsoft, leader nella soluzioni di comunicazione e collaborazione, ha annunciato di voler implementare l’app di mobile chat di Kaizala all’interno di Microsoft Teams a partire dal mese di Aprile. Ha infatti rivelato che, nelle prossime settimane, le prime funzionalità di Kaizala appariranno in Microsoft Teams. L’obiettivo? Migliorare Teams sempre di più!

Le nuove feature saranno basate sulle action card per le survey e le domande rapide all’interno di Kaizala che saranno disponibili sia nella mobile che nella desktop app.

Domande rapide e Surveys
Con Kaizala sarete in grado di inviare domande rapide ai membri del team e ricevere risposte immediate.
Questo aiuterà le aziende ad ottenere un riscontro dei dipendenti in modo facile e veloce.
Inoltre, chi invia le domande, potrà indicare una data limite per la risposta, impostare opzioni di notifica quotidiani quali “daily digest” per ricevere un report di progresso con regolarità, o “consistent updates” non appena viene rilasciata una nuova risposta.

Se le risposte all’interno del canale di Microsoft Teams sono poche, il proprietario potrà inviare dei reminder.
Il proprietario, inoltre, potrà impostare delle preferenze di visibilità dei risultati. Questo significa che i membri del canale potranno potenzialmente visualizzare live i risultati.
I risultati, potranno poi essere condivisi e salvati all’esterno del canale come report visivo.

Le survey semplificano la possibilità di inviare agli utenti di Teams domande con diverse opzioni di risposta: classificazione, testo, scelta multipla e data/ora.
Per esempio, i gruppi di senior leadership potrebbero raccogliere informazioni relative ad un meeting aziendale inviando una survey a tutti i partecipanti con determinate domande.
Proprio come con le quick poll, i proprietari delle survey all’interno di Microsoft Teams saranno in grado di impostare specifiche deadlines per le risposte, scegliere le opzioni di notifica, impostare preferenze sulla visibilità dei risultati ed inviare reminder per incoraggiare la partecipazione.
Quando possibile, i membri del canale potranno continuare a vedere i risultati e condividere report relativi ai risultati.

In arrivo
Microsoft ha già annunciato che le domande rapide ed i sondaggi sono solo alcune delle prime funzionalità in arrivo su Teams.

Nel corso del prossimo anno, continuerà ad aggiungere feature di Kaizala Pro all’interno dell’ambiente di Teams, fra cui:
– Nuove action cards integrate
– Sign-in dei numeri di telefono non-AAD
– Teams open directory
– Gruppo gerarchici
– Supporto per action card di tipo custom
– Gruppi Hub e spoke

A meno a mano che Microsoft continuerà ad integrare le esperienze di Teams e Kaizala, quest’ultima migliorerà sempre di più.
Per il momento, Kaizala è disponibile come soluzione stand-alone.


Le informazioni presenti in questo blog, sono prese dall’articolo: Kaizala is Coming to Microsoft Teams.