Nuovi bundle di Microsoft 365 per compliance e sicurezza avanzata

Nuovi pacchetti per funzionalità di compliance e sicurezza avanzata su Microsoft 365

Quando Microsoft ha introdotto sul mercato Microsoft 365, mettendo assieme Office 365, Windows 10, ed Enterprise Mobility + Security (EMS), il suo obiettivo era duplice:
– fornire un’ottima esperienza utente per arricchire creatività e teamwork dei dipendenti;
– fornire la piattaforma più sicura e semplice da utilizzare per un workplace moderno.

Ciò che ha maggiormente mosso gli utenti verso l’adozione di Microsoft 365 era la necessità di dotarsi di soluzioni di sicurezza e compliance in un’era in cui le minacce relative alla cybersecurity sono sempre più sofisticate. Tutto questo, unito al bisogno di rispondere ai requisiti di conformità dettati dal GDPR.

Per questi motivi, a partire dal 1 Febbraio, Microsoft aggiungerà due nuove sottoscrizioni bundle a Microsoft 365.
Questi pacchetti si rivolgono ai clienti business che non sono ancora pronti a sottoscrivere una licenza di Microsoft 365 E5 (la più completa e costosa) ma sono interessati ad alcune delle sue funzionalità di sicurezza e compliance.

Il pacchetto Microsoft 365 Identity & Threat Protection sarà formato dai seguenti servizi:
– Microsoft Threat Protection (Azure ATP, WIndows Defender ATP e Office 365 ATP)
– Microsoft Cloud App Security
– Azure Active Directory

Il bundle avrà un costo di $12 utente/mese.

Il pacchetto Microsoft 365 Information Protection & Compliance, invece, combinerà i seguenti servizi:
– Office 365 Advanced Compliance
– Azure Information Protection

È pensato per i chief-compliance officers ed avrà un costo di $10 utente/mese.

Con l’aggiunta di questi pacchetti, ovviamente, non verrà rimossa alcuna funzionalità di sicurezza o compliance da Microsoft 365 E5 (che ha un costo di $54 utente/mese).
I due nuovi bundle, invece, saranno offerti assieme agli attuali piani di Microsoft 365.

Microsoft prevede che la maggior parte degli interessati ai due nuovi bundle siano gli utenti che possiedono già una licenza di Office 365 E3 secondo quanto dichiarato dal Corporate Vice President di Microsoft 365 Commercial Ron Markezich.