Vi presentiamo Meeting Migration Service che converte i meeting da Skype for Business a Teams

Meeting Migration Service (MMS) è un servizio automatico all’interno di Office 365 che, in precedenza, era in grado di trovare i meeting di Skype for Business Server e convertirli automaticamente in meeting Skype for Business Online quando un utente veniva migrato da SfBS a SfBO. Poteva anche aggiungere dettagli PSTN Audio Conferencing se il servizio veniva aggiunto o modificato.

Ora, lo stesso servizio sarà in grado di effettuare una scansione dei calendari degli utenti di Exchange Online e traslare i loro meeting SfB in meeting di Microsoft Teams.

La funzionalità è stata distribuita a Maggio e funziona per i seguenti scenari:
quando un utente viene migrato da on-premises al cloud (sia a Skype for Business Online che a TeamsOnly);
quando un amministratore apporta una modifica alle impostazioni di audio-conferenza dell’utente;
quando ad un utente online viene fatto l’ugrade a Teams oppure quando la modalità dell’utente in TeamsUpgradePolicy è impostata su SfBwithTeamsCollabAndMeetings;
quando utilizzate un cmdlet PowerShell.

Vi presentiamo Meeting Migration Service: converte i meeting da Skype for Business a Teams

Dal momento in cui MMS viene innescato, ci vogliono solitamente 2 ore prima che i meeting dell’utente vengano migrati.
In ogni caso, se l’utente ha un numero significativo di meeting, potrebbe volerci più tempo.

Se avete uno script PowerShell che assegna il comando TeamsUpgradePolicy e NON volete che i meeting vengano migrati a Teams, aggiornate gli script di modo che passino anche il nuovo parametro MigrateMeetingsToTeams $false.
Per i dettagli: Grant-CsTeamsUpgradePolicy.

Oltre alle migrazioni automatiche dei meeting, gli amministratori possono innescare manualmente la migrazione del meeting di un utente, eseguendo il comando
Start-CsExMeetingMigration. Questo cmdlet, mette in coda una richiesta di migrazione per l’utente specificato.
Il nuovo parametro TargetMeetingType (attualmente limitato ai partecipanti al programma Technology Adoption Program) vi permette di specificare come debba essere migrato il meeting:
– Utilizzando TargetMeetingType Current specificate che i meeting Skype for Business debbano rimanere meeting Skype for Business mentre i Teams meeting debbano rimanere Teams meeting. Le coordinate di audio conferencing, invece, possono essere cambiate e qualsiasi meeting on-premises Skype for Business migrato a Skype for Business Online.
– Utilizzando TargetMeetingType Teams specificate che qualsiasi meeting esistente debba essere migrato a Teams, indipendentemente dal fatto che il meeting sia ospitato in Skype for Business online o on-premises e indipendentemente dal fatto che siano richiesti aggiornamenti all’audio conferencing.


Le informazioni presenti a questo post, sono prese dall’articolo: Meeting Migration Service converts Skype for Business meetings to Microsoft Teams meetings.